Archivio di luglio 2013

elfflames

Pacific Rim

pacific-rim-poster-image

Cafoneria Divertimento
★★★★☆ ★★★☆☆

 

Titolo originale: Pacific Rim
Regia: Guillermo del Toro
Cast: Charlie Hunnam, Idris Elba, Rinko Kikuchi, Charlie Day, Ron Perlman, Heather Doerksen, Ellen McLain
Durata: 131 min
Nazionalità: USA
Anno: 2013
Frase del film: “Primo: non mi tocchi; Secondo: non mi tocchi!”

 

Trama:
In un futuro prossimo la terra viene messa a ferro e fuoco da dei mostri alieni emersi dagli oceani tramite una frattura spazio temporale, gli alieni in questione vengono chiamati Kaiju, l’intera razza umana quindi si unisce per creare enormi robot antropomorfi chiamati Jaegers tramite i quali la battaglia per la terra torna in equilibrio. Ma le cose stanno per cambiare…
Considerazioni:
Avevo un hype molto alto per questo film… vedere un action movie tra mega robottoni contro mega mostri alieni è il sogno di ogni bambino degli anni 80 cresciuto tra merendine e cartoni giapponesi! Dove Mazinga, Dytan 3, Godzilla hanno fatto scuola e poi continuando nell’adolescenza con Evangelion, Gundam, Escaflowne.
Quindi la visione del trailer di Pacific Rim mi fece schizzare gli occhi dalle orbite, in più la regia di Guillermo del Toro mi gasò ancora di più.

Entro quindi in sala con aspettative a mille, il film inizia ed è quello che volevo, pochi preamboli e subito un combattimento tra mostrone e robottone! Penso “non sarà un film psicologico/pippe mentali stile Evangelion, ma mi frega poco se i combattimenti sono cosi cazzuti!”. Purtroppo però canto vittoria troppo presto e dopo una partenza col boto mi vengono propinati circa 30 minuti dove ci presentano i personaggi e una quantità di stereotipi “american style” che farebbe invidia anche ai più beceri action movie anni 80… mi ritrovo presto a sbadigliare… complice anche una trama piuttosto scontata.

Calcolando che nei 5 bellissimi minuti iniziali ci spiegano praticamente tutto su Kaiju e Jaegers tutto il resto è incentrato su i rapporti interpersonali tra i protagonisti, che se fatto bene sarebbe anche una cosa piacevole ma purtroppo sembra tutto scontato e già visto. Senza dilungarmi nella descrizione dei personaggi abbiamo: Il Serio/L’Onorevole/La Ragazza Problematica/L’Antipatico/Il Pazzo/Il Preciso non essendoci poi la controparte antagonistica umana non abbiamo altro da analizzare, i nemici sono mostri alieni che hanno un fine molto scontato, anche se con il proseguio della trama ci vengono date motivazioni piuttosto discutibili da far partire una serie di “seeeeee vabèèèèè” da parte del pubblico pagante.

Fortunatamente da metà film in poi la pellicola si tira su e i combattimenti tornano protagonisti, anche qui nella formula pluri premiata de “Combattiamo, Perdiamo, Ci alleniamo, Combattiamo di nuovo, Vinciamo” in perfetto stile Dragon Ball dove arriva sempre il nemico più forte ma alla fine dopo dei sacrifici il Goku di turno vince.

Non parlo della prestazione degli attori, praticamente standard per questo genere, invece gran bel lavoro in ambito effetti speciali e sceneggiature delle parti di combattimento, l’integrazione tra reale e virtuale è reso molto bene e sembra proprio che alieni e robot siano credibili all’interno di uno scenario cittadino dove grattacieli e veicoli vengono fatti a pezzi, epica poi la scena dove Gipsy Danger (il Jaeger protagonista) impugna una petroliera e bastona il Kaiju di turno.

In finale mi sarei aspettato un po di più da questa pellicola sia come amante dello “spacco tutto in stile cafone” sia come “mi vedo evangelion perchè amo le pippe mentali” diciamo che hanno fatto un mix tra blockbuster e fan film per accontentare tutti, della serie “una botta al cerchio e una alla botte“.

 

“Consigliato a chi pensa che i muri siano la soluzione migliore”

Trailer:

Vita Persa

Giorni Ore Minuti
6 1 29

CafoFan

Amici

Meta